22 aprile 2019

cronache da un apetto a Pontedera

12 aprile ore 13,30 l'apetto di Zak partito a orario indefinito da quel di Modena ci invia una foto dal museo DEMM alle porte di Porretta Terme....


ore 14,30 un messaggio da Pistoia

"Pistoia, ed ancora non mi sono unito ai veronesi; ape ammutolita nel nulla sopra pavana ... risolto con una vecchia candelašŸ˜“"

Dopo un'ora a furia di cercarsi in quel di Pistoia finalmente il nostro Zak Tigellico riesce a riunirsi al gruppo veronese.

Un'altra ora e ci giungono foto di un intervento su due ruote.....



 seguono ulteriori foto... purtroppo questo apetto ha qualche problema a rimanere su 2 ruote.... ma il fato ĆØ della parte degli eroi su 3 ruote

ore 19,30 da Pontedera
"Dopo 30' che armeggiavamo si ĆØ materializzato ... Ex dipendente Piaggio e proprietario di Apino, ha sentenziato che era il cuscinetto mollato ... La ruota restava frenata solo sotto carico ... E ci ha detto da chi trovarlošŸ˜"

......
seguono 2 giorni di silenzio.. alla richiesta di notizie sui nostri eroi (nel frattempo divenuti 2) giugono notizie di avventure epiche..

"Rientro travagliatissimo, sotto pioggia continua ...
Perso subito i veronesi, causa sosta per riavvitare candela espulsa ... Abbiamo girovagato fra Lucca e Montecatini, spurgato i freni dell'Apecar, rischiando poi di finire in autostrada, ma poi preso finalmente per Pistoia, una salita interminabile.
Da lƬ verso Porretta, con deviazione finale causa statale interrotta...
Giunti ormai col buio a Porretta, giusto verso la Demm, nuovi guai anche con l'ultima candela... Ripartito a fatica, serpentone di auto, arriviamo a Marzabotto con altri spegnimenti improvvisi ... Vista l'ora, scatta il piano b... Lasciamo l'ape50 presso un simpatico posto di ristoro ancora aperto, e proseguiamo in ApecaršŸ˜... Per poi recuperarlo stamattina con la lucešŸ™„"

"Proseguiamo spediti in Apecar, salvo arrivare senza freni un rotonda dopo SassošŸ˜±
Ennesimo spurgo ma siamo ormai senza olio freni ... DiventĆ² addetto al freno a mano e percorriamo vigliaccamente tangenziale e strade basse verso Crespellano, Che e finalmente, dopo le 24, Piumazzo ..."

Apismo... Vita de Strada

(ringraziamo Zak per le foto e la cronaca epica)